Carta Simply-Pay

Il futuro degli acquisti. A Rate.

Scopri i Prestiti di Consel

Con carta Simply-Pay potrai effettuare i tuoi acquisti
senza l'obbligo di sottoscrivere ulteriori finanziamenti, fino a capienza del credito assegnato.

carta SIMPLY PAY

Descrizione

Carta SIMPLY-PAY è una Carta di Credito che consente, nei limiti dell'importo assegnato, di effettuare acquisti con rimborso rateale di beni o servizi presso gli esercenti ed intermediari del credito aderenti all'iniziativa.

Le caratteristiche

 

Potrai rateizzare gli acquisti effettuati presso tutti gli esercenti ed intermediari del credito aderenti all'iniziativa.

 

In occasione dei tuoi acquisti non dovrai compilare alcun form nè sottoscrivere alcun documento.
L'esito sarà immediato.

 

Nessuna condivisione di dati carta e bancari.
L'utilizzo avviene all'interno di un'area protetta CONSEL.

 

Una somma di denaro subito disponibile per te.
ZERO imposta di bollo
ZERO costo invio estratto conto (se la modalità d'invio prescelta è quella on-line)

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Clicca qui per visualizzare tutte le condizioni contrattuali ed economiche. Esempio rappresentativo relativo ad una Carta Simply-Pay richiesta presso un agente assicurativo Generali Italia con un credito pari a 2.500 euro (Importo totale del credito) - TAN fisso 0,00% - TAEG 15,08% - Rimborso in 10 rate mensili da 266,48 euro. Costo totale del credito costituito da: interessi maturati al TAN sopra indicato, commissione per singolo acquisto pari al 4,99%, costo mensile gestione pratica 1,00 euro; spesa per invio rendiconto cartaceo 1,00 euro, imposta di bollo su rendiconto 2,00 euro per saldi superiori a 77,47 euro. Importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) 2.664,80 euro. Per la realizzazione dell'esempio sono stati utilizzati i criteri previsti da Banca d'Italia per definire il TAEG di un contratto di credito a durata indeterminata: un solo utilizzo iniziale della Carta pari al credito concesso, il credito fornito per un periodo di 10 mesi, gli interessi e gli altri costi applicati in base a tale utilizzo e rimborso del capitale. Il TAEG è determinato con riferimento all'anno civile ipotizzando 10 mesi di durata uguale includendo gli interessi calcolati al TAN indicato e i seguenti costi connessi: costo mensile gestione pratica, spesa per invio rendiconto cartaceo, imposta di bollo su rendiconto.